IL MERCATO DEL VINO IN CINA E LE OPPORTUNITÀ DI CRESCITÀ NEL 2022

Business in China
LE OPPORTUNITA’ ECONOMICHE PER LE SQUADRE DI CALCIO EUROPEE IN CINA
30 Giugno 2021
FASHION BRAND CHINA
FASHION BRAND IN CINA, TOP 10 LUXURY BRAND IN CINA
14 Luglio 2021

Nel 2020, la popolazione cinese ha consumato circa 1,24 miliardi di litri di vino, facendo della Cina il sesto consumatore di vino al mondo. L’anno 2019 ha visto il più alto consumo di vino nel paese nell’ultimo decennio.

Consumo di vino in Cina

wine market

Negli ultimi anni il consumo di vino in Cina ha subito importanti cambiamenti alla base di un moderno consumatore cinese, che adotta lo stile di vita occidentale, e predilige i prodotti esteri. Il vino è una bevanda che rispecchia le aspettative di questo nuovo consumatore, generalmente un consumatore giovane. Secondo l’OIV (2018), nel 2017 il consumo mondiale di vino è aumentato rispetto all’anno precedente a causa dell’aumento dei consumi negli Stati Uniti, in Cina e in Australia.

Principali paesi per il consumo di vino

wine consumption by countries

Con un consumo totale di 32,6 milioni di hL di vino nel 2017, gli Stati Uniti si sono affermati per il sesto anno consecutivo come il maggior consumatore mondiale di s Anche se le bevande alcoliche tradizionali come il Baijiu (liquore cinese di cereali) e la birra occupano il tradizionale mercato e non è normale bere vini con il cibo tradizionale cinese, i cinesi hanno iniziato a conoscere meglio i vini d’uva nell’ultimo decennio.

Il robusto mercato del vino in Cina

wine world

Si parla già di vino in Cina intorno alla dinastia Han (206 aC – 220 dC). Oggi, il vino d’uva è considerato un simbolo alla moda dello status sociale e del lusso in Cina. I consumatori cinesi tendono a spendere di più per un vino di migliore qualità, mentre il mercato a basso valore sta perdendo forza.

I vini importati rappresentano circa il 40% del mercato vinicolo del paese. Nel 2020, la Cina è stata il quinto importatore mondiale di vino, con un valore di importazione pari a circa 1,6 miliardi di euro.

Nel 2018, le vendite al dettaglio di vino in Cina sono ammontate a circa 73,5 miliardi di dollari USA e si prevede che crescano ulteriormente. I consumatori tendono a fare ricerche e acquisti di vino online, su piattaforme di e-commerce popolari come JD.com, Taobao e Tmall.

La domanda di vino nel mondo

Secondo l’OIV (2018), nel 2017 il consumo mondiale di vino è aumentato rispetto all’anno precedente a causa dell’aumento dei consumi negli Stati Uniti, in Cina e in Australia. Con un consumo totale di 32,6 milioni di hl di vino nel 2017, il

Gli Stati Uniti si sono affermati per il sesto anno consecutivo come il maggior consumatore mondiale di vino, seguiti da Francia (27 milioni di hL), Italia (22,6 milioni di hL), Germania (20,2 milioni di hL) e Cina (17,9 milioni di hL).

Gli Stati Uniti e la Cina sono le due principali economie mondiali ed entrambe guidano l’impennata del consumo di vino nel mondo. Tuttavia, sarà la Cina a diventare il principale consumatore entro il 2030 (davanti a Stati Uniti e Francia) e a dare impulso alla crescita mondiale nei prossimi 15 anni (Baque et al., 2016) – Figura 1 e Tabella I .

Statistiche mercato vino

Qual è il vino preferito dal consumatore cinese?

Il vino rosso è di gran lunga il tipo di vino più popolare tra i consumatori cinesi. Circa l’80% di tutto il vino consumato in Cina è rosso. La Cina ha superato Francia e Italia come il più grande consumatore mondiale di vino rosso nel 2014.

wine category

Nel 2018, le vendite al dettaglio di vino rosso in Cina sono ammontate a circa 64,6 miliardi di dollari USA e si prevede che raddoppieranno entro il 2022. In confronto, le vendite annuali di vino bianco sono state di circa quattro miliardi di dollari USA.

 

Changyu è il marchio di vino rosso domestico più popolare in Cina. Eppure, nonostante i prezzi più bassi, la maggior parte dei consumatori di vino preferisce ancora i marchi stranieri, in particolare francesi, e sta diventando sempre più selettivo.

Fattori importanti legati alla domanda di vino

I fattori tradizionali legati alla domanda sono il prezzo, il reddito e il prezzo di un bene sostitutivo (birra). Il prezzo del vino in Cina è un fattore critico quando si tratta la domanda. Solitamente i consumatori preferiscono pagare prezzi bassi per il consumo quotidiano, ma prezzi più alti per vini acquistati per regali o occasioni speciali, poiché funge da simbolo di status sociale. Il reddito è un’altra variabile da considerare.

wine market europe

In Cina, l’aumento del consumo di vino è associato all’aumento dei redditi. Infatti, l’aumento del reddito è una delle ragioni dell’espansione del consumo di vino in Cina. Il prezzo di un bene sostitutivo è un altro fattore tradizionale considerato nella teoria della domanda. Tra le bevande alcoliche, i maggiori competitor del vino sono birra e superalcolici, per tradizioni culturali e storiche.

Come vendere vino in Cina e aumentare l’immagine del brand.

L’aumento del reddito familiare cinese consente ai consumatori di gustare una gamma più ampia di bevande alcoliche, come il vino. Questo, combinato con le dimensioni potenziali della Cina, lo rende un mercato di esportazione attraente per i produttori di vino.

WINE MARKET IN CHINA

Una strategia che renderà il tuo brand più forte e unico rispetto agli altri è fortemente legata alla comunicazione digitale. Infatti, essere su Wechat e altre piattaforme cinesi, renderà il tuo brand più visibile ai consumatori cinesi.

L’agenzia digitale cinese Long Advisory struttura strategie di marketing personalizzate e specializzate per il mercato cinese, volte a far crescere e solidificare il brand occidentale nel mercato cinese.

 

 

 

GO BEYOND THE WALL


 Matteo Buchta